Listino Prezzi Eventi

Se organizzi eventi, hai bisogno di un servizio ad hoc.
Tix ti offre un sistema di vendita white label, ossia con il tuo brand, composto da:

Biglietteria White Label

Biglietteria White Label

  • biglietteria per la vendita sul posto;
  • sito web booking.tuodominio.it per le vendite online, con lo stesso look & feel del tuo sito corporate;
  • registrazione utenti sul sito booking con Facebook, Google, Linkedin, Twitter, Amazon, per rendere l'accesso agli acquisti più immediato;
  • notifiche push desktop + mobile nel sito booking;
  • customer care chat + email sul sito booking, sempre white label, per una gestione completa del rapporto con i tuoi clienti;
  • processore di pagamenti online Tix, powered by da Monetaonline, che costa solo l'1% della transazione, senza quota fissa. Ogni settimana riceverai, insieme al bonifico degli incassi, un report sulle vendite online allineato con i riepiloghi fiscali del sistema di biglietteria.
Costi White Label

Costi White Label

Nonostante il livello di servizio e l'estensione dell'offerta, i costi del servizio White Label sono sostanzialmente gli stessi della soluzione cinema:
  • € 1.700 per la prima postazione (che è anche server fiscale);
  • € 900 per ogni postazione aggiuntiva;
  • un canone di assistenza di € 500 per ogni postazione;
  • per il controllo accessi, nel caso degli eventi è indicato il palmare Android 1D/2D IP65: € 600;
  • Anche il gateway di pagamento rimane invariato (1%).
Cambia invece la commissione di gestione delle prevendite: la tariffa diventa € 0,80 per ogni biglietto venduto online, più alta rispetto al Cinema a causa del servizio ad hoc offerto agli organizzatori di Eventi, ma pur sempre una delle più basse presenti sul mercato.

E infine, avrai piena disponibilità dell'anagrafica utenti: gli utenti registrati sul sito booking, che abbiano concluso o meno un acquisto, sono una tua risorsa, della quale potrai disporre in qualsiasi momento per analisi di marketing o attività di comunicazione.

Per i PC abbiamo scelto da diversi anni di utilizzare macchine usate, ex-fiera o "refurbished" dal produttore, alle quali aggiungiamo memoria e dischi SSD: grazie al sistema operativo Linux e a scelte razionali in fase di sviluppo del software, la biglietteria Point Break richiede risorse modeste per funzionare. In questo modo cerchiamo di contribuire al riutilizzo di hardware ancora valido sebbene non recentissimo, aiutando il nostro cliente a spendere meno.